in

Estate in Abruzzo: dove andare con i bambini

Estate in Abruzzo con i bambini

Le vacanze estive con i bambini sono un periodo bellissimo, uno di quelli che segna la vita delle famiglie e che crea una serie di ricordi da conservare nel cuore (e negli album fotografici). L’Abruzzo è una regione che anche in questo mostra tutta la sua ospitalità, con una serie di realtà, località e strutture che fanno della ricettività familiare uno dei punti di forza (e di vanto). Scopriamo quindi come muoversi d’estate in Abruzzo con i propri bambini al seguito e cosa c’è da sapere per vivere al meglio la vacanza con loro.

Cosa fare con i bambini d’estate

Quando giunge il momento di organizzare le vacanze estive il primo pensiero corre alla ricerca delle migliori spiagge. Sole, mare e sabbia sono gli ingredienti perfetti per una vacanza alla ricerca del relax e del divertimento. Sono tante le località che permettono di accogliere famiglie con bambini, senza rinunciare ai comfort e alle attrazioni per i più grandi. Silvi Marina, Pineto, Roseto degli Abruzzi e Giulianova sono solamente tre delle spiagge più accoglienti e meravigliose dal punto di vista paesaggistico, che l’Abruzzo sa regalare ai propri ospiti.

Per le famiglie che sono alla ricerca di una vacanza estiva dove la parola d’ordine sia il relax totale, possono organizzare il loro viaggio scegliendo come meta uno dei tanti centri termali presenti in Abruzzo.

Ma l’estate non è solo mare e relax. Sono infatti tantissimi i luoghi di montagna da visitare e ammirare con i propri bambini per delle vacanze davvero indimenticabili. Sono diversi i vantaggi d’andare in montagna d’estate con i bambini. Innanzitutto il poter trovare un clima più gradevole. Ma anche la possibilità di permettere ai bambini di stare a contatto con una natura spesso sconosciuta, coinvolgendoli in diverse attività.

L’Abruzzo è uno dei polmoni di tutta l’Italia perché ricco di parchi naturali che regalano distese incontaminate di bellezza paesaggistica e naturalistica. Tra questi ricordiamo il Parco Regionale Silente-Velino, il Parco Nazionale del Gran Sasso, il Parco Nazionale della Majella e, ancora, il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. Si tratta di musei a cielo aperto attraverso i quali intraprendere percorsi educativi eccezionali per i bambini. Inoltre i parchi abruzzesi sono luoghi spettacolari da visitare grazie a diversi itinerari turistici da compiere non solo a piedi, ma anche in bicicletta o anche a cavallo. Emozioni divertentissime per tutta la famiglia, con strutture attrezzate per accogliere grandi e bambini e accompagnarli attraverso la bellezza suggestiva di tutto l’Abruzzo.

Ci sono anche tantissimi altri siti naturalistici da visitare in Abruzzo, come il romantico Lago di Scanno e le emozionanti Grotte di Stiffe. Senza dimenticare la storia secolare di questa terra raccontata magistralmente dai castelli e quella antica e sempre attuale delle città e località dell’entroterra, dove poter anche gustare tutta l’abbondante ricchezza dei sapori dell’enogastronomia locale.

Consigli utili

Per vivere al meglio le vacanze d’estate in Abruzzo non occorrono precauzioni particolari, la maggior parte delle strutture prevede la possibilità di offrire anche ai bambini una serie di attrazioni su misura per loro. Inoltre, come abbiamo appena visto, anche i principali luoghi turistici della regione sono ideali per trascorrere delle vacanze con i bambini all’insegna della cultura, del relax, del divertimento e dello stare insieme.

Scritto da Daniele Di Geronimo

Sono nato nel maggio del 1986 in provincia di Roma. Laureato in Lettere, amante della lettura, della scrittura e di tutto ciò che la lettura e la scrittura possono significare nel mondo del web. Sono attivo sui maggiori social network.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Lascia il tuo commento

0 commenti

Chieti Summer Festival

Chieti Summer Festival: Ben Harper e Nick Mason live

Vacanze con gli amici

Vacanze con gli amici: come organizzarne una perfetta